Operazione di cartolarizzazione di Cassa di Risparmio di Asti Sp.A. e Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli S.p.A.

  • Post Author:
  • Post Category:News

Emessi titoli obbligazionari PMI (Piccole e Medie Imprese) per complessivi 1,2 miliardi di euro.

Cassa di Risparmio di Asti S.p.A e Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli S.p.A. hanno realizzato un’operazione di cartolarizzazione multi-originator revolving di mutui fondiari, mutui ipotecari e mutui chirografari  alle piccole e medie imprese di propria titolarità per un importo complessivo di circa 1,2 miliardi di euro.

Con questa operazione, realizzata tramite Asti Group PMI S.r.l. (società costituita ai sensi della Legge 130/99), il Gruppo Cassa di Risparmio di Asti realizza la seconda operazione di cartolarizzazione multi-originator di attivi in bonis, rafforzando ulteriormente la propria posizione di liquidità.

I titoli di Classe A, emessi da Asti Group PMI S.r.l. per un ammontare complessivo pari a 700 milioni di euro, dotati di rating A2 (sf) da Moody’s Investor Service e A+ (sf) da DBRS Rating Limited, sono stati quotati presso la Borsa di Lussemburgo.

Unicredit Bank AG, , ha assistito in qualità di arranger la Cassa di Risparmio di Asti S.p.A e Cassa di Risparmio di Biella S.p.A. in qualità di originators e sottoscrittori, , mentre lo studio White & Case ha svolto il ruolo di legal counsel dell’operazione.